Su questo sito usiamo i cookies, anche di terze parti. Navigandolo accetti.


foto1
foto1
foto1
foto1
foto1

0536 974037
info@casasperanza.com
Contatti

Casa Speranza

CASA RESIDENZA PER ANZIANI



Acquisto Videoproiettore

Siamo lieti di comunicare che con il ricavato delle vendite dei lavoretti di Natale abbiamo acquistato un videoproiettore per i nostri ospiti. Grazie a tutti voi per la generosità dimostrataEB S31

Casa Speranza si avvale di diverse figure professionali organizzate nel seguente modo:

Consiglio di Amministrazione

Presidente: Dr. Ing. Po Andrea
Vice-presidente: Sig. Campana Tullio
Amministrativo: Rag. Munari Vittorio

Coordinatore / Responsabile

E' il responsabile del servizio e della gestione interna. Si occupa in particolare del coordinamento di tutte le figure professionali (addetti all'assistenza, operatori socio-sanitari, infermieri, fisioterapista e animatore) ed è il garante dell'integrazione professionale finalizzata al benessere e alla qualità di vita dell'anziano residente. E' il referente per i famigliari degli utenti e per il distretto di appartenenza. Assicura il regolare funzionamento dei servizi.
Responsabile: Vignoli Maria Grazia 

R.A.A.

Responsabile addetto all'assistenza collabora con il coordinatore, verifica e "filtra" le esigenze e richieste dell'ospite e dei suoi famigliari, controlla la qualità del servizio, predispone incontri di equipe e di formazione del personale.
Responsabili: Fontana Elisabetta e Stefani Nadia

Medico di struttura

Il Medico della struttura è un Medico di Medicina Generale (medico curante) che presta la propria attività all’interno della struttura secondo accordi e contratto diretto con l’Azienda USL . L’assegnazione alla struttura viene fatta secondo criteri concordati fra le diverse organizzazioni aziendali e rappresentative dei professionisti medici.
Responsabili: Dr. Ieranò GiuseppeDr. Biondi Guido 

Infermiere

L’infermiere è il responsabile del setting per la salute dell’anziano. In raccordo con il medico, programma le visite ordinarie degli anziani per un’apposita azione preventiva e gestisce gli eventuali casi di urgenza. E’ responsabile della tenuta documentale della situazione sanitaria dell’anziano e ne cura la somministrazione dei farmaci prescritti. Collabora e si interfaccia quotidianamente con l’attività assistenziale ed è riferimento per i famigliari per risposte generali sullo stato di salute del proprio congiunto.
Responsabili: Baroni Sara, Passera Michela, Pedrazzini Francesca, Schenetti Francesca.
Coordinatrice: Canovi Roberta.

Fisioterapista

Il Fisioterapista è una figura laureata che valuta, anche attraverso la somministrazione di opportuni test, le autonomie residue e indica gli interventi necessari per il recupero o il mantenimento delle stesse. Valuta la necessità della dotazione e dell’uso degli ausili personali e le modalità della movimentazione degli ospiti, per agevolare le autonomie dell’anziano e tutelare la sicurezza anche degli operatori. Partecipa alla formulazione del Progetto Assistenziale Individuale. Con l’animatrice di struttura individua i partecipanti ai gruppi di psicomotricità, ginnastica dolce e nell’individuazione di laboratori idonei all’obiettivo del mantenimento delle abilità motorie.
Responsabile: Dr. Anceschi Alessandro

Operatore Socio Sanitario - OSS

E’ la figura che più di ogni altra è in contatto con l’anziano e i suoi bisogni, favorendone il benessere e la cura della persona nonché promuovendone l’autonomia. Assicura la movimentazione, l’igiene e la cura degli ospiti, li supporta nell’alimentazione, assistendoli durante l’intera giornata. L’operatore socio assistenziale attraverso l’osservazione dell’anziano raccoglie tutti gli elementi necessari per concorrere all’elaborazione del Piano Assistenziale Individuale e rispondere così ai bisogni individuati sia espressi che non espressi della persona. Nella sua attività opera garantendo la collaborazione con l’infermiere per la parte di cura, con il fisioterapista per quella riabilitativa e con l’animatrice nella realizzazione dei momenti di socializzazione. Supporta la RAA e partecipa attivamente all’attività di verifica dei progetti assistenziali, proponendo miglioramenti e strategie operative. Con i famigliari degli anziani mantiene rapporti e relazioni di collaborazione e interlocuzione per gli ambiti e competenze proprie

Animatrice

L’animatore è il professionista della conoscenza più profonda dell’anziano. Ripercorrendo storie di vita o esperienze significative dell’anziano e osservandone interessi e abilità, progetta e mette in atto azioni e attività in grado di stimolare le capacità residue dell’anziano - cognitive o manuali o sensoriali - dare “senso” alla vita di tutti i giorni e promuovere relazioni sia interne alla struttura che esterne mantenendo i legami esistenti e immettendo valore e significato nelle azioni quotidiane. L’animatore partecipa all’ elaborazione del piano Assistenziale Individuale e si occupa anche della socializzazione e dell’intrattenimento, organizzando eventi e momenti ludici in cui gli anziani diventano partecipi delle opportunità che il territorio offre o di iniziative che rispondono a loro interessi o curiosità. In accordo con il fisioterapista promuove laboratori in cui rinforzare il mantenimento delle capacità residue soprattutto per gli arti superiori, la ginnastica dolce e la psicomotricità di gruppo.
Responsabile: Giannini Leda

Cuoche

Sono addette alla preparazione dei pasti e alle diete personalizzate nella cucina interna della struttura.
Rresponsabili: Magnoni Romana e Bicciato Marina

Addetta alle pulizie

Si occupa della pulizia e igiene degli ambienti e suppellettili.

Addetta alla lavanderia / guardaroba

La guardarobiera, in relazione al piano assistenziale individuale, si occupa della cura del vestiario degli anziani e concorre alla realizzazione di interventi personali per il mantenimento delle capacità residue dell’anziano. Nel compiere la propria attività supporta le operazioni di cura dell’anziano e collabora nel fornire gli strumenti necessari per gli interventi assistenziali e la realizzazione di progettualità comuni alla struttura. In particolare, per il coinvolgimento degli anziani in attività di cucito o di sartoria, collabora con l’ animatrice con cui realizza appositi laboratori.

Skype

Si avvisano i parenti che abbiamo attivato un account Skype per poter eseguire videochiamate. Il nostro username è casasperanzagusciola

 



Copyright © 2020 Copyright Villa Estense srl / Casa Speranza - Via Calcinara 1, 41045 Montefiorino (MO) - P.I: 01723860365 Rights Reserved.